mercoledì 3 settembre 2014

Welcome Back.

Ok, mi sono detta: "Ora riparto a scrivere. Ne ho bisogno. Ma non starò lì a smenarla (a chi, poi?) sui motivi che mi hanno ridotta al silenzio, sul fatto che non ho il blocco dello scrittore ma semplicemente un figlio che mi ciuccia tempo ed energie, su come la lenta agonia della mia Abulafia e i singhiozzi della connessione stiano compromettendo ogni mio tentativo di tornare sulla tastiera...nonnonno. La metascrittura di autogiustificazione non fa per me. Scriverò e basta."
E invece. Questo è quanto. S'aveva da specificare, via, per onestà intellettuale.

Questo post, dunque, prendiamolo per quello che è. Uno squarcio nella tenda in cui mi sono addormentata. Un rompere il ghiaccio per dimostrarmi che non mi sono proprio rincoglionita totalmente, diciamo solo un po'.
Stimoli ne abbiamo.
Voglia pure.
Tempo meno, ma lo troviamo.

Sicché, bentornata a me...forse.